caus-ufficiostampa

Torino Foot & Food

TORINO FOOT & FOOD: ECCO IL NUOVISSIMO TOUR DI TORINO ITINERA 2014

Torino Itinera – “Percorsi artistici fra le architetture subalpine”, rientra a pieno titolo fra le proposte culturali di maggior successo del CAUS – Centro Arti Umoristiche e Satiriche, proposte visibili sul sito dedicato: http://www.caus.it/torino-itinera/

Originale e gustoso l’ultimo dei quattro itinerari ideati da Raffaele Palma, summa degli oltre venticinque creati negli anni. Si tratta di “Torino Foot & Food”, interessante ed inconsueto percorso a piedi tra i decori a tema gastronomico, presenti su architetture e monumenti del centro storico.

Partecipando a Torino Foot & Food, sarà possibile individuare i fregi che rimandano ai piatti tradizionali della cucina piemontese e italiana: decori zoomorfi di pesci, volatili e mammiferi; ornamenti fitomorfi di vegetali, fiori, frutta ed erbe aromatiche, ed anche ghirigori di pura estetica, tanto amati dall'odierna pasticceria e nouvelle cuisine.

Gli stessi decori sugli edifici torinesi suggeriranno ricette per piatti a base di carne o pesce, mentre le immagini dei vegetali daranno l’imbeccata per gustosi primi piatti.

Sarà anche un’occasione per osservare tralci di vite ed uva e conservare di vini a tavola; di ammirare rami d’ulivo e disquisire sulle varie qualità d’olio e dell’uso delle piante aromatiche in cucina, e infine sui decori da usare per torte e dolci. Non saranno trascurate le fontane e i toretti superstiti, che ad un elemento principe della nostra alimentazione, l’acqua, per molti ormai solo oligominerale in bottiglia: quale la migliore a tavola?

Torino è anche considerata città magica: incontrando fregi o decori particolarmente appetibili, ecco le sfiziose digressioni sull’utilizzo delle creature animali, minerali e vegetali nella tradizione stregonesca e popolare torinese, dal medioevo ai giorni nostri. Il calderone potrà ospitare intingoli di due tipi, White & Black Takeaway, da consumare anche velocemente. Non mancherà un ricettario di pozioni magiche, bizzarre curiosità gastronomiche che non vi consigliamo di utilizzare, in quanto ancor peggiori dell’odierno cibo spazzatura. Tra i saporosi ingredienti Black Takeaway a cui attingere: ragni e ragnatele, code di drago, ali di pipistrello, lingue di serpente, capelli di Medusa, zampe di rospo, code di ramarro, sangue rosso, cranio di capro, vaso di Pandora e molti altri.

White Takeaway: capelli d’angeli, nidi di rondine, polvere di cornucopia, sangue blu, ali di farfalla, artigli di leone e chi più ne ha più ne metta.

 

SPECIALE TORINO GRAN GOURMET

In occasioni particolari, Torino Foot & Food diviene Torino Gran Gourmet; il percorso stabilito certo non varia, cambia invece l’orientamento che diviene attivo: al termine della mini maratona, i partecipanti potranno così prendere parte a gustosi momenti di convivialità presso il “Circolo Beni Demaniali” inserito nello splendido ambiente storico della Cavallerizza Reale, nel cuore del capoluogo subalpino. Sarà un’esperienza indimenticabile per “tutti i sensi”, ad un prezzo leggermente maggiorato rispetto all’itinerario di base.

Per entrambe le offerte, gli interessanti possono visitare il Sito “Torino Itinera” all’indirizzo: http://www.caus.it/torino-itinera/

In tal sede saranno evidenziati date, costi e orari; chi lo desidera potrà richiedere altre informazioni e prenotare direttamente il tour preferito, con pagamento anticipato, nella sezione INFO E PRENOTAZIONI.

Oggi ci sono stati già 24 visitatori (148 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=