caus-ufficiostampa

150 anni la mostra

 
C O M U N I C A T O S T A M P A
 
25/03/2011
 
Ultimi giorni per utili per visitare la mostra di Raffaele Palma, “150 anni e ancora in vena di scherzi…”, ospitata fino al 31 marzo dalla Libreria Piemontelibri di Torino
 
Un appuntamento con l’arte umoristica e satirica da non perdere! In Via San Tommaso 18, angolo Via Bertola è possibile ammirare 60 illustrazioni satiriche del noto autore torinese. Questa volta Palma si arma di Facebook come di una spada, per menar fendenti con la sua satira surreale: politica, cultura, società, attualità. Una kermesse ideata per festeggiare con un sorriso l’ingresso ai 150 anni dell’Unità d’Italia.
 
Torino, 25 marzo 2011 * * * Raffaele Palma, direttore creativo del CAUS, Centro Arti Umoristiche e Satiriche, ritorna alla ricerca espressiva nell’ambito della satira e dell’ironia con una nuova, raffinata, iniziativa: “150 anni e ancora in vena di scherzi…”
La personale è un’occasione per tuffarsi in modo surreale nei festeggiamenti dell’Unità d’Italia e cimentarsi con lo strumento multimediale, icona della comunicazione interpersonale: Facebook.
La Libreria Piemontelibri, di Via San Tommaso 18, angolo Via Bertola, offre al pubblico degli appassionati una corposa sintesi di 60 tavole delle ironiche visioni satiriche strutturate da Palma nel non-spazio Facebook, strumento multimediale per eccellenza, icona della comunicazione interpersonale.
La novità di tale operazione è l’utilizzo strumentale del social network quale vetrina mediatica, privandolo d’ogni contatto con l’utenza. Ogni immagine, infatti, è selezionata, reimpostata, stampata ed esposta quale icona fotografica di una quotidianità alternativa a quella istituzionale, ma di gran lunga più veritiera e riflessiva.
L’Autore, con mordace senso dell’umorismo, affianca alla sua graffiante satira, le immagini fotografiche miniate delle agenzie giornalistiche pubblicate on line, le decontestualizza, le rielabora per poi re-immetterele nella rete, restituendo alla realtà una nuova visione alternativa a quella ufficiale, grazie anche all’ausilio del calembour linguistico. Accade così che la Storia attuale (politica, sociale e di costume) è re-interpretata e ridicolizzata, svelandone il lato debole, molle e ambiguo. La realtà è privata così della retorica e del formalismo che la contraddistingue.
Una “poetica” del tutto simile alle non-recensioni di modo nella hit dell’arte contemporanea off limits.
Con questa rassegna l’artista subalpino prosegue idealmente un percorso che lo vide protagonista negli anni ’80 e ’90 al Premio “Satira Politica” di Forte dei Marmi, con personalissime sculture polimateriche, incisioni, collage e disegni a china, dal tratto mordace e raffinato.


“150 anni e ancora in vena di scherzi…”
60 illustrazioni satiriche su politica, cultura, società
Libreria PIemontelibri
Via San Tommaso 18 ang. Via Bertola – Torino
Dal 1 AL 31 MARZO 2011 - INGESSO GRATUITO
Lunedì /Venerdì 10,30 – 19,00
Sabato 10,30 – 13,00 / 15,00 – 19,00
 
Tutte le immagini di “150 anni e ancora in vena di scherzi…”sono visibili scaricando i PDF (dalla prima alla sesta parte) sul link: http://caus-ufficiostampa.it.gg/Pagina-iniziale.htm
 
Ringraziando per l’attenzione, vi saremo grati per la cortese divulgazione di questo comunicato.
 
 
Per eventuali informazioni:
CAUS – info@caus.it
Tel. 339 60 57 369
Oggi ci sono stati già 12 visitatori (99 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=